stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Vicoforte
Stai navigando in : Le News
COMUNICAZIONE SUL CALCOLO DELLA TASSA RIFIUTI – TARI –

A scopo esclusivamente informativo e per una massima trasparenza nei confronti dei cittadini, relativamente alle vicende inerenti errori nel calcolo della TARI che stanno interessando alcuni comuni italiani di cui gli organi di stampa nazionali hanno dato ampio rilievo, si comunica che il Comune di Vicoforte ha sempre provveduto alla corretta determinazione della tassa secondo quanto previsto per legge ed in aderenza a quanto illustrato dal Ministero dell'Economia e delle Finanze nella risposta del 18/10/2017 data all'interrogazione parlamentare n.5-10764

Le criticità di cui gli organi di informazione riportano notizia riguardano la quota variabile della tassa. 
Introdotta nel 2014 per finanziare il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, la TARI è infatti composta da una quota fissa ed una variabile. La prima è calcolata in proporzione ai metri quadrati dell’abitazione, la seconda è legata al numero dei membri della famiglia.

Il calcolo adottato dal Comune, per il tramite dell’ufficio tributi, per la determinazione della quota fissa della tassa per le utenze domestiche è ed è stata determinata applicando alla superficie dell’alloggio e dei locali che ne costituiscono pertinenza le tariffe per unità di superficie parametrate al numero degli occupanti; mentre la quota variabile della tassa dovuta dalle utenze domestiche è ed è stata calcolata una sola volta, per ciascuna utenza domestica in ragione del numero di componenti del nucleo familiare come risulta dall'anagrafe, indipendentemente dal numero e tipologia di immobili tassati per ogni singola utenza (appartamento; garage; cantina; soffitta: etc. ).

L’errore applicato da alcuni Comuni riguarda il calcolo di quest’ultima quota, in quanto applicata anche alle pertinenze. Per esempio: "Se una singola utenza è composta da un appartamento, un garage e una cantina, la parte variabile va considerata una sola volta". Alcuni Comuni invece hanno moltiplicato la quota variabile per tutte le pertinenze dell’abitazione, con il risultato che la bolletta da pagare risulta aumentata.

Il Comune di Vicoforte ha applicato la Parte Variabile solo sull'abitazione e non su eventuali pertinenze: garage, cantina, fondo e ripostiglio.

Pertanto nessun rimborso è dovuto dal Comune relativamente al calcolo della parte variabile della tassa dovuta dalle famiglie.
   Le news
Comune di Vicoforte - Via Roma, 24 - 12080 Vicoforte (CN)
  Tel: 0174.563010   Fax: 0174.563967
  Codice Fiscale: 00410380042   Partita IVA: 00410380042
  P.E.C.: vicoforte@cert.ruparpiemonte.it   Email: segreteria.vicoforte@ruparpiemonte.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.